mercoledì 18 maggio 2016

#SognandoUnViaggio: Amburgo!


Ciao! Oggi ho scritto un post diverso, il primo di una serie che risponderà all'hashtag #SognandoUnViaggio, ideato da Anna del blog Profumo di Follia e diventato la base della sua rubrica, in cui si parla prima di Nizza e poi di Oslo

Dovendo studiare e finire la tesi, infatti, non potrò muovermi molto da casa, quindi dovrò accontentarmi di qualche ritaglio di tempo dedicato fantasticare e cercare nuove mete interessanti, fiduciosa che prima o poi le visiterò realmente. Per questo post parlerò di un viaggio davvero in programma, per il quale ho iniziato a cercare notizie, appuntare indirizzi, segnare nella mappa i luoghi importanti. Troverete anche dei link ai post di altri blog che ho consultato. Mi raccomando, lasciatemi i vostri consigli!

Fonte: wonderful-landascapes.blog.tiscali.it


Perchè Amburgo?

E' una città estranea ai comuni itinerari di turisti e viaggiatori; è una meta che si considera solo se si è già lì vicino; è un luogo dove cercare lavoro per un periodo... 
In effetti probabilmente non avrei pensato ad un viaggio ad Amburgo senza avere un motivo per farlo e quest'anno due amici si sono trasferiti in questa città per fare un corso di tedesco (e vendere gelati, perché gli italiani ad Amburgo fanno questo!): ottima occasione per un viaggetto!
Che poi, iniziando a spulciare i vari blog e l'immancabile Pinterest, ho realizzato che Amburgo potrebbe essere una piacevole e inaspettata sorpresa!  


Quando partire?

Il calendario accademico dice che sarò una persona libera (almeno per qualche giorno) dal 23 luglio, data che segna la fine della sessione estiva degli esami; corro a prenotare l'aereo!

Fonte: Pinterest


Dove dormire ad Amburgo?

La nostra ricerca è partita da Air B&B, dove stiamo cercando un piccolo appartamento solo per noi. Si risparmia molto rispetto al tipico hotel e c'è la comodità di essere soli, vicini al centro e liberi di fare colazione come si vuole :)


Da assaggiare ad Amburgo

Purtroppo non mi piace la birra, quindi questo reparto, che sicuramente sarebbe stato molto ricco, lo saltiamo... Non impazzisco neanche per la carne, quindi tralasciamo anche le mille qualità di salsicce che si potranno trovare nei ristoranti locali...
A me piacciono i dolci! Ho scoperto che la vicina città di Lubecca è famosa per il marzapane e non vedo l'ora di non fare la tipica colazione tedesca, mangiandomi uno Schokobrötchen (una specie di brioche al cioccolato), uno Schoko Quarkbrötchen (un panino, ancora al cioccolato), o una Apfelkuchen (torta di mele).

E poi c'è il pane, altra cosa che amo e voglio provare. Il vollkornbrot è un pane nero ai cereali: è lui che cercherò in ogni vetrina!

Fonte: Pinterest


Dove mangiare ad Amburgo?

Essendo quello di Amburgo il principale porto della Germania, siete nel posto giusto anche se amate il pesce. Elisa e Luca del blog Mi prendo e mi porto via svelano che la cucina di Amburgo è diversa da quello che ci si può aspettare da una città tedesca; "dimenticatevi wurstel e crauti", dicono, ottimo!
Mi ispira particolarmente il ristorante AlsterHaus, da loro consigliato per il buffet e la vista sul lago. 

Solitamente affidiamo le nostre cene in viaggio a Tripadvisor e non ce ne siamo mai pentiti. Ed ecco che il primo posto nella classifica del sito è stato conquistato dal ristorante Philipps Restaurant, anche questo da testare! 

Fonte: Pinterest


Cosa vedere ad Amburgo?

Un post molto utile lo trovate nel blog Viaggio Libera, dove Silvia vi accompagnerà alla scoperta delle maggiori attrazioni di Amburgo. Adoro leggere di posti che qualcuno ha già visto, apprendere le emozioni e le opinioni provate e redarre la mia wishlist personale (tra un po' sarà completa e aggiornerò il post)!

1 - Il porto

2 - Il lago Alster
Sembra giocare un ruolo da protagonista nella vita di Amburgo, grazie alla posizione centralissima e ai parchi che lo circondano. Ho ricevuto qualche foto tramite whatsapp e mi sembra un ottimo luogo dove fare una pausa dal tedesco e dai gelati!

3 - Rathaus
Il municipio della città è un edificio imponente e sontuoso, di cui si può visitare l'interno con una visita guidata.

4 - Kunsthalle
Il museo d'arte ospita capolavori dal Medioevo al XX secolo: mi aspettano Van Gogh, Monet, Klee e Friedrich tutti insieme!

5 - Saint Michaelis
La cattedrale della città offre un esempio del tipico stile barocco della Germania del Nord e una vista magnifica sulla città.

6 - Jungfernstieg
Mi appunto il nome di questa via, sia mai che tra una visita e l'altra rimanga il tempo per un po' di shopping!

7 - I parchi
Grazie ancora una volta al blog Mi prendo e mi porto via, ho coperto che Amburgo è piena di parchi, molto frequentati dagli abitanti e sedi di eventi soprattutto d'estate: qui il link al post!

Lago Alster - fonte: Pinterest

Aggiungo due ultime sezioni, che ritengo molto importanti nell'organizzazione di ogni mio viaggio, perché mi aiutano a creare un'atmosfera da associare alla città. Attenzione, però, che questo può ritorcersi contro di noi, come è capitato a me con Parigi, che mi ha lasciata con l'amaro in bocca proprio per colpa delle immagini che mi ero creata a partire da libri, film e racconti.


Curiosità su Amburgo

Che cos'hanno in comune la mia città del cuore, Venezia, e Amburgo?? I ponti! Anzi, sembra proprio che Amburgo sia la città che ne abbia di più al mondo... Ottimo punto di partenza per farmi apprezzare la mia visita :)

Se è la musica ciò che può convincervi maggiormente, invece, ecco che Amburgo diventerà una meta di pellegrinaggio obbligatoria. Si parla dei Beatles, che ad Amburgo hanno mosso i loro primi passi nei locali del quartiere a luci rosse Reeperbahn.

Per i cultori della storia, quella per nulla piacevole della Seconda Guerra Mondiale, vi riporto il triste evento noto come la tempesta di fuoco. Nel 1943 fu sperimentata una nuova tecnica che permetteva di creare una vera tempesta di bombe incendiarie, che durante la notte rasero quasi completamente al suolo Amburgo e uccisero più di cinquantamila dei suoi abitanti in quello che fu uno dei peggiori bombardamenti della storia europea.


Libri e film ambientati ad Amburgo

Anche in una città sconosciuta può capitare di avere la sensazione di trovarsi luoghi familiari e percorrere strade che già sappiamo dove ci porteranno. Racconti, libri, canzoni e film ci fanno vivere dove non siamo, ma magari potremmo andare in futuro! Ecco che prima di ogni viaggio chiedo a google di fornirmi un po' di materiale a riguardo; questa volta non ho trovato molto, ma è comunque un punto di inizio.

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare (Luis Sepùlveda, 1996) è uno dei libri della mia infanzia, quando ancora non avevo nulla da fare se non giocare e leggere era una delle attività che preferivo (poi trasformavo tutto in copioni per spettacoli recitati da pupazzi eh!). Ma chi si aspettava che fosse ambientata ad Amburgo?? Io me lo ero proprio dimenticata!

La spia - Most wanted man (diretto da Anton Corbijn, 2014) è un thriller sui servizi segreti anti-terrorismo in Germania. Devo ancora vederlo, ma appena ho a disposizione una serata-divano lo farò, dal trailer non sembra proprio male!

Planten un Blomen - fonte: helleyvarley.wordpress.com

Chi è già stato ad Amburgo e mi lascia qui sotto un suggerimento su cosa fare?? Grazie per l'aiuto :)


14 commenti:

  1. Mai stata ad Amburgo ed è come dici tu, è difficile che qualcuno decida di andare proprio lì, senza motivo. Non è una città molto nota. Mi piace il fatto che hai messo pure le curiosità e i libri/film ambientati, è vero che creano una certa atmosfera :) non sapevo che Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare fosse ambientato in Germania o.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con tutte le volte che ho letto quel libro da piccola non me ne ero mai resa conto! Grazie per essere passata 😊

      Elimina
  2. Quando sono stata in Germania avevo dei colleghi di studio che mi parlavano meravigliosamente di Amburgo. C'è da dire che ogni Tedesco tende a identificarsi in una delle tante belle città del Paese, ma le immagini che ho visto (solo in foto) in parte sembravano dargli ragione.

    Indubbiamente se ami i dolci sarai soddisfatta *__* tra i panificati soprattutto hanno molte varianti deliziose, iperburrose che "dieta non ti temo", ma deliziose. Io scorpacciavo Crostate di Frutta piene di fragole, Berliner (tipo Krapfen), torta di mele e tutto quello che il mio dito riusciva ad indicare nella vetrina della Backerei.

    Il pane lo adorerai se ami i mille semini che ci piazzano sopra (zucca, misti, lino...). Il Vollkorn era il mio preferito in quanto totalmente integrale.
    Ho parlato solo di ciboh?!
    Ops!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oooh! Scrivo tutto e costringo il moroso a girare tutte le pasticcerie e i panifici 😍
      Grazie dei consigli!

      Elimina
  3. ciao, grazie per aver nominato Viaggiolibera e il mio post, che onore!! Amburgo mi è piaciuta da matti, l'ho trovata una città dal mood internazionale ma al contempo piena di storia. Che dire poi dei canali, sono stupendi!
    Ne approfitto per dirti che recentemente ho pubblicato un libro con il racconto del viaggio in Vietnam (Vietnam.Suggestioni d'Oriente), se passi dal blog puoi scaricare l'estratto gratuito! Mi piacerebbe avere un tuo parere :-)
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie di essere passata :) scarico l'estratto subito! Vorrei proprio andare in Vietnam, perché ho una bimba adottata a distanza lì e sarebbe bellissimo conoscerla!!

      Elimina
  4. Sono stata ad Amburgo quattro anni fa e l'ho trovata deliziosa, ero ospite di parenti di una mia amica che abitano nell'elegante quartiere di Blankenese. Ho visitato la città e ti consiglio di fare il giro dei canali, di visitare il quartiere "hot" e di non pederti il Museum für Kunst und Gewerbe, che ha una ricchissima collezione di quadri e sculture.
    Buon divertimento!!
    Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Devo completare la wishlist di posti da vedere allora! 😍

      Elimina
  5. ciao sabri
    altra città che vorrei tanto visitare...
    bellissimo post
    buon w.e

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Non vedo l'ora, ne parlano tutti così bene!

      Elimina
  6. ci sono stata, è una città con un'energia davvero particolare, merita andarci una volta nella vita!
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di cogliere l'occasione degli amici trasferiti infatti 😍

      Elimina
  7. mai stato ad Amburgo, che bella città deve essere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra proprio di sì! Non vedo l'ora di vederla!

      Elimina